Venti minuti di moto al giorno tolgono lo stress di torno

Venti minuti di moto al giorno tolgono lo stress di torno

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Pinterest
Condividi su Google+

Andare in moto aiuta a combattere lo stress. Lo ha affermato di recente uno studio universitario promosso da Harley-Davidson e intitolato “Gli effetti fisici e mentali di guidare una moto“. Trattasi di una ricerca commissionata da una grande casa produttrice ma il dato scientifico c’è: in sella ad una moto i biomarcatori ormonali dello stress diminuiscono del 28%.

I risultati scientifici della ricerca

Chi sale in sella ad una moto lo fa per passione e non semplicemente per spostarsi da un posto all’altro, quindi, per i motociclisti, stiamo parlando di una conferma di quanto hanno potuto sperimentare in più di 100 anni di storia delle due ruote: la libertà di guidare una moto fa bene ai sensi e alla mente. Come ogni altra passione, seguire la strada con le due ruote rende felici. Può sembrare ovvio ma la cosa importante è che adesso quella sensazione di benessere è comprovata da uno studio neurobiologico condotto da tre ricercatori dell’UCLA Semel Institute, istituto di Neuroscienze e Comportamento Umano, utilizzando le più recenti tecnologie per studiare l’impatto della guida sulla mente umana.

La frase “Ti prego amore lasciami andare perché ho bisogno di distrarmi con la mia moto” da oggi può diventare: “Ho bisogno di curare lo stress”. I ricercatori hanno osservato l’attività cerebrale e i livelli ormonali di 50 motociclisti prima, durante, e dopo aver guidato una moto e hanno confrontato i risultati con quelli ottenuti dopo aver guidato un’auto e dopo un periodo di riposo.

Maggiore attenzione sensoriale e resistenza alla distrazione, incremento dei livelli di adrenalina e della frequenza cardiaca, diminuzione del cortisolo, riduzione dello stress: questi i benefici registrati. In media, guidare una moto per 20 minuti comporta un aumento della frequenza cardiaca dell’11% e dei livelli di adrenalina del 27%. Effetti simili a quelli associati all’esercizio fisico leggero.

L’attività cerebrale dei partecipanti allo studio durante la guida di una moto è aumentata similmente all’effetto di bere una tazza di caffè.
Non è un risultato da poco in un mondo in cui i livelli di stress, soprattutto tra i giovani adulti, continuano a salire, e tutti sono in cerca di modi per prendersi cura della propria salute mentale e fisica.

La tecnologia può rendere la guida ancora più rilassante

Rimane solo una cosa che può disturbarci mentre cerchiamo un momento di felicità in sella alla nostra moto se non abbiamo il “coraggio” di spegnerla: lo smartphone. Oggi molte case produttrici hanno ideato rimedi anche per questo problema. Moto Guzzi, ad esempio, ha saputo coniugare la storia di una grande tradizione motociclistica con le più avanzate tecnologie per connettere la moto allo smartphone non solo per controllare telefonate e messaggi senza staccare le mani da manubrio ma anche per trasformare il proprio smartphone in un vero computer di bordo in grado di regolare l’assetto di guida, fornire dati sui consumi e sulle stazioni di servizio più vicine, monitorare il percorso e la durata del viaggio e persino l’inclinazione della moto.

MG-MP, ad esempio, è il sistema multimediale di casa Guzzi che permette di impostare la funzione “Eco Ride” per limitare i consumi e mantenere una condotta di guida eco-compatibile, attraverso una valutazione sintetica dei risultati ottenuti durante il viaggio.

Potrai inoltre registrare i dati dei viaggi e rivederli sul computer o direttamente sulla app MG-MP ma anche impostare le soglie limite per angolo di piega, velocità di percorrenza e giri motore.

Insomma, non ci sono proprio scuse, se ti senti stressato non hai che da prenderti 20 minuti per salire in sella alla tua moto. Essere un motociclista è un’occasione in più per essere felici.

Due ruote: 150 anni di una storia anche italiana

Le star a due ruote del grande schermo

Potrebbero anche interessarti:

TI SERVE AIUTO PER TROVARE LA TUA MOTO?

Contattaci ora
Caricando...