In scooter vai liscio anche nelle ZTL

In scooter vai liscio anche nelle ZTL

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Pinterest
Condividi su Google+

Ogni romano ha la sua strategia, le sue strade alternative, i suoi piccoli trucchi per uscire indenne dal traffico della Capitale. Muoversi a Roma è l’arte del superare imprevisti e difficoltà, una sfida quotidiana che mette alla prova l’intera città ogni giorno.

Tra l’attraversamento del Grande Raccordo Anulare negli orari di punta e l’ingolfamento perenne dei principali percorsi cittadini, l’inventiva dei romani si esercita costantemente per arrivare in tempo in ufficio evitando la sveglia all’alba.

Scooter libero nelle ZTL

In questa corsa a ostacoli, ci sono anche loro, le Zone a Traffico Limitato, isole libere dallo smog, paradiso dei pedoni proibito agli automobilisti se non dotati dei permessi riservati a residenti, esercenti di attività commerciali o altre categorie limitate.

Ancora una volta, lo scooter rappresenta l’unica valida alternativa ad interminabili ore spese nel traffico cittadino. Ciclomotori e motocicli non solo permettono di spostarsi velocemente in città ma possono transitare liberamente nelle ZTL tutti i giorni e in tutte le ore. Da pochi mesi è arrivata però un’eccezione anche alla “libertà di transito” dei motorini.

Il salotto di Roma diventa ZTL

Parliamo della Ztl del cosiddetto “Tridente” dove gli occhi elettronici sono puntati anche sugli scooter. Dopo annunci, ritardi e polemiche da parte di residenti e commercianti, proprio per l’interdizione dell’area anche agli scooter, 6 sono i varchi in funzione in via di Ripetta (incrocio con via dell’Oca), via dei Pontefici (piazza Augusto Imperatore), via Condotti (incrocio con largo Goldoni), via di Propaganda (incrocio con via Capo le case), via di San Sebastianello (incrocio con viale della Trinità dei Monti) e via del Gambero (incrocio con via delle Convertite).

La chiusura al traffico vige dalle 6.30 alle 19.00 dal lunedì al venerdì. Il sabato, i varchi entrano  in funzione alle 10:00 e si spengono alle 19:00, mentre la domenica, come per la Ztl C – Centro storico, è consentito il transito di motorini e auto.

Lavoratori e residenti hanno dovuto dunque mettersi in regola con i permessi, perché neanche lo scooter può fare breccia nei temibili varchi elettronici. Le multe non vanno al di sotto degli 80 euro.

Inesistente per le altre ZTL cittadine, l’estensione del divieto di transito anche ai motorini ha certamente stravolto la mobilità del salotto capitolino coinvolgendo migliaia i dipendenti di negozi, alberghi, ristoranti e uffici.

Si calcola che ogni giorno transitino nel Tridente circa 1.600 motorini, scooteristi posti di fronte alla scelta obbligata tra il lasciare il proprio veicolo fuori dai varchi o dotarsi degli appositi permessi.

Se non si rientra in nessuna delle categorie aventi diritto, si può entrare nel Tridente solo prima dell’entrata in funzione dei varchi: ovvero entro le 6.30 del mattino. In questo caso, non c’è rischio di beccarsi una multa perché i varchi non sanzionano i mezzi in uscita.

La soluzione c’è ed è elettrica!

Tempi duri dunque per i frequentatori del salotto della Città che non vogliono arrendersi al trasporto pubblico. Per aggirare gli stringenti limiti della delibera l’alternativa è tra la sveglia all’alba e il dotarsi dei permessi, riservati però solo ad alcune categorie.

Esiste però una terza via che consente di transitare liberamente all’interno della ZTL del Tridente e anche di raggiungerla senza rimanere imbottigliati nel traffico.

Gli scooter a trazione esclusivamente elettrica possono infatti circolare liberamente e gratuitamente. Il conducente dovrà semplicemente inoltrare una richiesta via mail con copia della carta di circolazione del veicolo in allegato.

Sul sito romamobilita.it è possibile ricevere tutte le informazioni su orari della ZTL Tridente, sulle categorie autorizzate a transitare e sulle procedure per ottenere i permessi.

Scooter elettrici: un boom di sostenibilità!

Vespa Elettrica: il futuro della mobilità urbana

Summary
Description
Tra i vantaggi dello spostarsi in città in scooter vi è l'accesso consentito nelle ZTL. La ZTL del Tridente ha però sconvolto la mobilità del "salotto di Roma", vietando il transito anche agli scooter. Vediamo quali sono le eccezioni e le regole per il transito.
Publisher Name
Moto Concessionaria Fiori
Publisher Logo

TI SERVE AIUTO PER TROVARE LA TUA MOTO?

Contattaci ora
Caricando...